Piccola Elsa di Frozen

.Prima parte.

Abito quasi finito!

Si avvicina il carnevale….già da fine dicembre mia figlia inizia a chiedermi di realizzare il suo costume. Cambia idea ogni settimana, finchè non arriviamo a due settimane prima della festa e dobbiamo decidere.

Quest’anno ho deciso di iniziare prima e prendermela con calma e non partire di corsa la sera prima come faccio di solito.
Mi ha chiesto il vestito di Elsa, con tanto di capelli lunghi e biondi…e i tacchi…

Ho voluto approfittare di questa opportunità per creare un tutorial diviso per parti, abbastanza semplice da capire e ricopiare. Come materiale ho usato diversi scampoli che avevo in casa, delle vecchie pitture per tessuti e tanta pazienza!


Gonna a mezza ruota

Tempo necessario: mezza giornata per tagliare, cucire e decorare tutti i pezzi.
Misure necessarie o consigliate: circonferenza bacino o vita, lunghezza gonna.
Materiale: Dipende dalla taglia, tra un 1mt e 1,50mt. Consiglio di utilizzare tessuti che avete in casa (lenzuola, tende, scampoli,ecc) Se siete principianti vi consiglio di rimanere sul cotone o raso. Io ho utilizzato una viscosa che avevo in casa di colore bianco e dopo l’ho colorata con delle pitture apposite per tessuti.

1.Taglio:

Per tagliare questa gonna non useremo calcoli o carta, lo faremo subito sulla stoffa, aiutandoci con il metro da sarta e un gessetto. Se avete acquistato una stoffa nuova, la dovete lavare e stirare prima di procedere con il taglio.

Innanzitutto abbiamo bisogno delle misure, circonferenza vita diviso 4 (o bacino, dipende dalla corporatura della bambina. Importante che si prenda la misura della circonferenza più prominente ( ad. es. nel mio caso la bimba ha pochissima differenza tra la circonferenza bacino e vita, perciò prendo quest’ultima intorno all’ombelico, quindi nel mio caso 52, diviso 4= 13cm.

Con il tessuto aperto, prendere una delle punte e portarla verso la cimosa, come nel grafico, fino a creare un triangolo.
Con il metro da sarta trovare a occhio la misura uguale al nostro 1/4 della circonferenza più 3 cm (per l’elastico e margine di cucitura) e segnare in modo approssimativo con il gessetto. Riportare la misura dalla punta fino al segno fatto su tutta la larghezza, lasciando l’inizio del centimetro fisso sulla punta e spostare solo verso destra e sinistra.
Ricontrollare la circonferenza, se troppo piccola abbassare ancora, e se troppo grande, alzare la linea avvicinandosi alla punta della stoffa.
Dalla linea della circonferenza vita, misurare verso il basso la lunghezza gonna più 2 cm per l’elastico più 1cm per l’orlo (misura regolabile secondo il tipo d’orlo desiderato)
Tagliare seguendo le linee fatte con il gessetto. Tagliare un secondo pezzo per la gonna dietro.

la mia aiutante…ricordatevi di ricoprire tutte le superfici

**Colorare il tessuto in questa fase, prima della confezione. Io ho usato i colori Javana, sono di ottima qualità, brillanti e diluibili. Ho mischiato il blu royal con il giallo per ottenere un turchese diluito abbastanza scuro. Lasciato ad ammollo i pezzi e fatti asciugare piatti sullo stendino. Per far fissare il colore passare il ferro da stiro una volta asciutto.
Potete anche creare dei coloranti naturali, ad esempio per ricavare il blu; frullare o schiacciare dei mirtilli su un colino a maglia fine.



2.Confezione

  1. Unire i due pezzi, prima con una cucitura dritta e rifinire con la taglia e cuci o zig zig.
  2. Elastico: Tagliare l’elastico 3/5 cm più corto rispetto alla circonferenza vita. Unire le due estremità con una cucitura ben fatta.
  3. Dividire l’elastico in 4 parti ( centro davanti, centro dietro e fianchi)segnare con uno spillo o il gessetto. Fare la stessa cosa con la gonna e mettere insieme questi due pezzi facendo coincidere i punti appena segnati.
  4. Cucire tirando l’elastico tra un punto e l’altro. Vi consiglio di utilizzare un punto zig zag che copra tutta la larghezza dell’elastico, se invece avete la taglia e cuci, cucire il tutto con un punto overlock semplice a 3 o 4 fili.
  5. Girare verso l’interno e rifinire con una cucitura dritta o zig zag.
  6. Per rifinire l’orlo abbiamo 3 opzioni: 1. Usare il piedino orlatore, acquistabile online e molto utile per questo tipo di gonna. 2. Zig zag piccolino. 3. Punto overlock arrotolato con 3 fili (come nella foto)

Una volta finito potete decidere se aggiungere delle applicazioni tipo perline e strass o creare uno stencil e con una spugna imbevuta di pittura per stoffe creare dei fiocchi di neve.

Gonna finita e decorata

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *